Fescion: La Mezza Stagione, primi giorni di autunno

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Mezza Stagione è l’incubo di ogni donna, ne parliamo nella rubrica Fescion!

La Mezza stagione, soprattutto quella che ci introduce al periodo autunnale, è alquanto insidiosa per noi donne. La domanda è sempre una: come cazzo mi vesto?

Come sapete, noi #mammeallegre siamo esperte di moda e cerchiamo di barcamenarci (male) tra il freddo ai piedi della mattina presto e le caldane dell’ora di pranzo. Infatti, i piedi sono il fulcro di tutto per noi donne, il nostro barometro.

Spesso, in questa mezza stagione ricca di sorprese – brezzoline gelate che ti attaccano ad ogni angolo d’ombra e insolazioni inaspettate – ci ritroviamo pure malaticce e ripiene di muco. Quindi primo consiglio: abbinate le striature della vostra produzione ai vostri abiti! Usate un verde acqua, non giallo che invece ricorda molto il colore del vostro viso sfasciato. Potete anche ricordare il rossore della vostra mostruosa arsura o con una nuova tinta trasgressiva di capelli o in una bella borsetta capiente, tanto da contenere quei 16 pacchetti di fazzoletti più quelli usati, la rinazina, tutte le sfumature di ibuprofene e paracetamolo nonché gli spray per la gola e l’acqua benedetta.

Sappiamo comunque che non è semplice fare abbinamenti di senso, ad esempio, potete notare il mio outfit superchic di questa domenica: 2 maglie, sotto t-shirt rigorosamente dei Pearl Jam, pantaloni del tutone, ma poi, siccome i piedi sono la mia valvola termoregolatrice e anche perchè le ciabatte col pelo sono troppo per adesso, le infradito. Solo e sempre di Decathlon. Colore dei capelli abbinato alla mia irritazione massima da fazzoletto.

la mezza stagione

C’è chi ovvia diversamente a questa faccenda dell’incertezza dei piedi nella mezza stagione, come la nostra modella Kikka ci mostra, ovvero lo stile tartaruga ninja: infradito (sempre Decathlon ovviamente) con calza fatta a mano (della passata collezione di Tiger).

mezza stagione

Che dire? Troppo fighe! Nessuno ci resiste e gli uomini stanno ai nostri piedi ghiacciati come le foglie stanno d’autunno per Ungaretti.

Ovviamente, non fatemi l’errore di andare in giro col piumino anche se alle 7 di mattina ci sono 10 gradi, perché poi alle 13 puzzerete come uno dei nostri migliori amici che ci accompagna sul bus d’estate con l’ascella alzata. Fate più strati, componete la vostra personale e creativa matrioska per distinguervi sempre in uno stile unico e ricercato.

La tecnica per comporre il nostro outfit #mammeallegre style è sempre lo stesso: buttarsi nell’armadio e vedere cosa ci resta indosso, più che mai in questa mezza stagione per cui il fatto che probabilmente niente ci entrerà più dopo milioni di aperitivi in riva al mare e l’assoluta povertà dopo aver pagato libri di scuola e tutti gli sport dei nostri figli ingrati, ci impediscono di fare dello shopping sensato.

Quindi insomma, siamo tutte brave ad essere gnocche o quantomeno accettabili agli occhi del prossimo quando si hanno tanti soldi; quando con 30 euro ti devi fare l’armadio, Decathlon, Tiger e gli avanzi del cambio di armadio delle amiche sono le uniche soluzioni plausibili.

Buona fortuna people! Siate creative!

Salva

Salva

Salva

Salva

Comments

comments

Cosa ne pensi? Rispondi qui!